Aldo Di RussoStrategie per l'evoluzione

Stacks Image 6956
2016 Cliente: COMUNE DI PADULA
Museo del brigantaggio. Nell’Italia post unitaria, un immaginario fotografo dell’epoca racconta come sia riuscito a fotografare i più importanti eventi di un piccolo paese centro focale del fenomeno del brigantaggio. In un clima di cambiamento e di guerra civile le miserie fisiche e morali vivono di fianco agli ideali che hanno creato il nostro paese.
Stacks Image 6912
2016 Cliente: COMUNE DI PADULA
Joe Petrosino Prendendo spunto dalla sua biografia, dalle sue convinzioni più profonde, Joe Petrosino incontra personaggi di fantasia: amici e nemici, simboli di rassegnazione, coraggio, connivenza politica e la forza della ragione interpretata da don Luigi Ciotti nel ruolo di se stesso. Nel museo quattro stanze dove il visitatore potrà fermarsi tra frammenti e citazioni, poesia a e letteratura, cronaca e storia.
Stacks Image 6903
2016 Cliente: PARCO NAZIONALE DEL GARGANO
Il Pane, le ali e la spada. Questa multivisione, proiettata nel cortile del Castello di Monte Sant’Angelo mostra un dialogo immaginario tra un soldato reduce dalla battaglia di Lepanto ed un fornaio di Monte. La diversa opinione tra chi crede nell’organizzazione militare e chi solo nella forza della fede fa emergere un frammento importante della nostra storia tra medioevo e Rinascimento. Una storia che contribuirà a disegnare per sempre i caratteri della Puglia e del Gargano
Stacks Image 6894
2015 Cliente: EXPO 2015 PADIGLIONE ITALIA
Assisi: la bellezza ricostruita LA potenza della bellezza resiste anche ai terremoti. In questo breve filmato ho cercato di dimostrare come queste immagini rappresentino l’inizio dell’era moderna. Il passaggio dal "greco" al "latino", dove i simboli diventano segni, la natura diventa contesto, l'Italia prende il posto di Bisanzio. Poi verrà Beato Angelico, Masaccio e la rivoluzione che ancora viviamo.
Stacks Image 6885
2015 Cliente: EXPO 2015 PADIGLIONE ITALIA
La potenza del saper fare. Da una intuizione di Marco Balich una scultura progettata da Giò Forma, solida come la struttura portante del saper fare Italiano a cui la luce conferisce una pelle cangiante a seconda del contesto. 22 storie di successo di chi ha fatto del pensiero astratto il suo strumento per vincere. Uomini e donne che non sapevano, forse, fino a quel momento, di essere considerati eroi.
Stacks Image 6930
2015 Cliente: EXPO 2015 PADIGLIONE ITALIA
La potenza del limite 22 storie ed altrettante ricostruzioni fantastiche come in una scenografia teatrale dell’assurdo per rappresentare chi, di fronte ad un ostacolo che limitava l’azione imprenditoriale ha trovato lo slancio per andare oltre e è proprio oltre l’ostacolo che ha trovato il seme dell’innovazione. Le storie sono state costruite in collaborazione con Il CSC di Milano da una idea creativa di Marco Balich ed il progetto architettonico di Giò Forma
Stacks Image 6921
2015 Cliente: EXPO 2015 PADIGLIONE ITALIA
TG Wall, la bellezza in pericolo. La strategia creativa prevedeva, per il secondo piano di Padiglione Italia “ La potenza della bellezza”. Questa stessa bellezza è in pericolo quando l’uomo spinge le proprie azioni al di fuori della sostenibilità ambientale. Attraverso le ricerche messe a disposizione da Rai Teche è nato un muro di schermi sincronizzati tra di loro che mostrano fatti di cronaca che visti in quel modo non possono essere disgrazie, ma moniti al nostro vivere quotidiano.
Stacks Image 6939
2014 Cliente: COMUNITA' MONTANA ALTO BASENTO
Sull'argomentare di Pier delle Vigne e Jacopo da Lentini alla corte dell'Imperatore Federico. Una storia tutta medioevale ambientata all'interno di un libro di circa tre metri di larghezza che accoglie i visitatori del " Il mondo di Federico II" al castello di Lagopesole. I due notabili della corte di Federico discutono tra di loro i dettagli politici e strategici prima del varo delle Costituzioni Melfitane.
Stacks Image 2764
2014 Cliente: MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Storie Italiane. Un viaggio nel sud alla ricerca delle storie che stanno dietro ad interventi finanziari comunitari che le hanno sostenute e rese possibili. Al diià dell’aspetto amministrativo, i sorrisi e l’entusiasmo del popolo del sud, troppo spesso confuso con arretratezza e sottosviluppo, mostrano la punta di diamante di un pensiero proiettato verso il futuro.
Stacks Image 5
2013 Cliente: INVITALIA
I sogni son desideri Una agenzia del governo che ha come missione quella di favorire lo sviluppo dei territori attraverso l’imprenditoria ha a che fare continuamente con i sogni degli uomini, come la poetica di Shakespeare che sembra molto lontano dalle strategie aziendali e invece no. Il lavoro, interamente realizzato in computer grafica, dimostra quanto la cultura sia parte integrante della vita di una azienda.
Stacks Image 8
2013 Cliente: MUSEO di SCIENZE NATURALI di TORINO
Charles Darwin: un uomo che ha cambiato idea Abbiamo ricostruito, attraverso le sue parole, il racconto del travaglio dal quale nascono le nuove idee. Cambiare opinione, come Darwin fece al ritorno del viaggio intorno al mondo, è il punto di partenza di una delle pagine più importanti della storia della scienza, ma anche lo specchio della sua personalità in una grande lezione civile. La Multivisione ha vinto il Blue Genius al Medienfestival di Villingen-Schwenningen in Germania lo scorso 17 Marzo Vai alla scheda
Stacks Image 11
2012 Cliente: FILAS
Querelle des femmes: Il Rinascimento delle donne. A partire dalle donne Farnese, l'idea di investigare la questione delle donne in uno dei più fertili periodi dell'umanità. Con la "complicità" della Prof Julia Hairston della California University, abbiamo voluto aprire una finestra sul tema utilizzando una serie di citazioni letterarie che rappresentavano il pensiero dominante dell'epoca. Vai alla scheda
Stacks Image 14
2012 Cliente: Auditorium Parco della Musica
Pierino e il lupo. Una versione rivisitata della celebre favola musicale. Come scenografia una multivisione per trasformare i disegni di Giancarlino Benedetti Corcos in immagini animate in sincrono con l'orchestra ed il narratore. Una visione astratta della storia stessa che evocava le scene canoniche attraverso ritmo di colori e disegni. Cosimo Cinieri il narratore su testo in endecasillabi di Giorgio Weiss accompagnato dalla Banda Nazionale della Guardia di Finanza. Vai alla scheda
Stacks Image 17
2011 Cliente: Fondazione della Camera dei deputati
Rappresentare l'Italia. Una multivisione a conclusione del percorso museale della omonima mostra. Una sintesi cronologica degli eventi che hanno cambiato la storia del nostro paese che fa da sfondo ad alcune citazioni tratte dai padri della patria e da momenti significativi della nostra cultura letteraria. Questo filo tiene insieme una lunga storia di idee che sorregge il cammino del dibattito sulle istituzioni e sulla democrazia parlamentare da Cavour ad oggi. L'audiovisivo è concepito per essere la sintesi e l'abstract delle tesi della mostra stessa prima che il visitatore esca. Vai alla scheda
Stacks Image 20
2011 Cliente: Filas
Genius loci. Una proiezione spettacolare sulla facciata del palazzo di Caprarola. Uno spettacolo che mette insieme elementi teatrali, cinematografici e in una sperimentazione di linguaggi audiovisivi che superino gli schemi convenzionali per riequilibrare la favola ed il reale. Le immagini a registro sulla facciata spingono verso il racconto fantastico una architettura solida e reale che attraverso proprio la sua pietra restituisce alla proiezione il suo senso di realtà. Vai alla scheda
Stacks Image 23
2011 Cliente: Filas
Il Palazzo Farnese di Caprarola. Un Museo narrante, fatto di schemi antichi e di rotture continue dei paradigmi del racconto per valorizzare i sotterranei del Palazzo che riaprono al pubblico dopo un restauro e molti anni. Gli ambienti sono stati "affrescati" attraverso giochi di luci e proiezioni che riconducono il percorso stesso ad una storia narrata dai sotterranei stessi che espongono al pubblico i fasti e le piccolezze di un regno una volta al centro dell'Europa Vai alla scheda
Stacks Image 29
2011 Cliente: Comunità Montana Alto Basento
Il Mondo di Federico II. Un Museo narrante, una multivisione nella corte del Castello di Lagopesole per raccontare le gesta e le idee del grande Imperatore. Un cast d'eccezione per una sperimentazione. I personaggi storici si raccontano con le loro passioni, le loro paure e le loro gelosie. Una commistione di linguaggi: dal teatro al cinema per una ricerca sulle forme espressive dell’audiovisivo digitale. Vai alla scheda
Stacks Image 26
2011 Cliente: ACEA
Taccuino di viaggio a cavallo di una goccia. Da un viaggio fatto tra gli uomini, i mezzi e le tecnologie impegnate nel ciclo dell'acqua che da vita alla città di Roma, nasce un documentario che racconta di una cultura d'impresa, di un senso civico, di una struttura industriale cosciente del ruolo sociale che svolge nell'espletare un servizio tanto delicato e vitale. Vai alla scheda
Stacks Image 59
2011 Cliente: Aton
Fondata sul lavoro. Una carrellata fantastica tra le immagini di Roma, delle sue costruzioni e delle sue "magie" realizzata per la celebrazione del 50° anniversario della fondazione di Cassa Edile di Roma e Provincia. Il titolo ricorda il primo articolo della nostra Costituzione che proietta il lavoro come presupposto di libertà, diritto e dignità dando la possibilità di immaginare un mondo da costruire attraverso il lavoro che fosse lo specchio di questi principi. Vai alla scheda
Stacks Image 56
2010 Cliente: Parco Nazionale del Gargano
Buon giorno Zi' Antò. Attraverso la vita raccontata da Antonio Piccininno, l'ultimo dei cantori di Carpino della prima generazione e attraverso una conversazione con Roberto De Simone si esplora il rapporto tra l'arte popolare e la fantasia degli artisti che da questa hanno preso ispirazione per le loro opere. Come queste abbiano contribuito alla trasmissione futura ed alla sopravvivenza di certe strutture pur influenzate da una nuova " componente orale" che rappresenta la tradizione di un nuovo contesto. Vai alla scheda
Stacks Image 53
2010 Cliente: ACEA
Uno spot preparato per il circuito televisivo e per le sale cinematografiche. Nello spot hanno recitato le maestranze Acea a fianco di attori professionisti ricordando come il bene più prezioso che abbiamo, l'acqua potabile sia distribuita controllata e depurata da un gruppo di persone consce del proprio ruolo sociale e della cultura industriale che esprimono. Vai alla scheda
Stacks Image 50
2010 Cliente: Parco Nazionale del Gargano
Gargano. E' il nome di un monte, è il nome di un pastore che ricorda la grotta di San Michele. Non è però un luogo definito, non è una città, nemmeno uno dei paesi che compongono l’area. E’ però tutto questo insieme, un luogo pieno di storia. Dai frammenti delle città appaiono una serie di luoghi della memoria, invisibili, ma non inesistenti, in grado di rappresentare una sola cultura e proporre la scoperta di ciò che ancora non si conosce. Vai alla scheda
Stacks Image 47
2010 Cliente: Parco Nazionale del Gargano
Porta di mare Una multivisione che racconta in modo metaforico il mare del Gargano. Sono andato a cercare tra gli scritti di Riccardo Bacchelli i suoi appunti di viaggio scritti a proposito del mare del Gargano. Le immagini da creare, allora, scattare o riprese in un posto dovevano abbandonare il loro “essere padrone di un luogo” e diventare l’immagine di un mare fantastico, metaforico, lontano dalle cartoline e dalle rappresentazioni riconoscibili. Vai alla scheda
Stacks Image 44
2010 Cliente: Acea
Heart Day 2010 Uno spot di 30 secondi per riflettere sull'importanza di salvaguardare la Terra ed il suo equilibrio naturale. Heart Day 2010 era dedicato all'acqua ed alla biodiversità. L'idea che ha guidato la realizzazione di questo spot è stata quella di immaginare di fermare un istante di tempo e trasformarlo nello spazio della nostra percezione per riflettere su quanto la terra ci abbia dato fino ad oggi Vai alla scheda
Stacks Image 41
Anno 2010 Cliente: Parco Nazionale del Gargano
L'inizio della pittura. Una multivisione circolare per il museo di Rignano Garganico che ricerca le origini dell’arte dell'età preistorica, accostando quelle immagini alla parole di grandi artisti, da Plinio a Calvino da Van Goog a Murillo a testimoniare come esista una continuità di pensiero in chi mette in scena paure e speranze. Ben lontani dall'essere "primitivi" come qualcuno li considera. Vai alla scheda
Stacks Image 38
Anno 2010 Cliente: ATON
CPT Uno spot di 30 sec destinato alle sale cinematografiche e realizzato interamente in computer grafica. L'animazione corre all'interno di alcuni cantieri stilizzati a cui, in audio, è sovrapposto il suono di un battito cardiaco regolare che alla fine diventa il segno del perfetto funzionamento del cantiere sotto osservazione.
Stacks Image 35
Anno 2010 Cliente: ATON
CAAF CGIL Lazio. Uno spot di 30 sec destinato alle sale cinematografiche e realizzato interamente in computer grafica. "Pagare le tasse è un tuo dovere, farlo in modo semplice è un tuo diritto", l'animazione mostra un mondo fatto di numeri e di lettere che muovendosi in modo casuale e confuso non riescono a dare origine ad un senso compiuto. L'ordine e la semplicità d'uso della burocrazia semplificata da professionisti del settore migliora la vita.
Stacks Image 32
Anno 2010 Cliente: Parco Nazionale del Gargano
Indagine a Grotta Paglicci. Proposta all'inizio come un giallo, un mistero, si rivela come il lavoro che scienziati di tutto il mondo, coordinati dall'Università di Siena stanno facendo da oltre quaranta anni per investigare e ricostruire la vita, i gesti, il paesaggio, la dieta, la vita quotidiana di un gruppo di persone che hanno abitato la grotta del Gargano 25000 anni fa. Un reperto unico al mondo, un giacimento di dati e di conoscenza, un archivio di opere d'arte preistoriche che a guardarle oggi paiono di una modernità assoluta. Un luogo ancora non molto conosciuto in Italia. Vai alla scheda
Stacks Image 119
Anno 2010 Cliente: Fondazione Rosselli
Tosca. L'Archivio del Teatro dell'Opera di Roma è aperto al pubblico anche attraverso un accesso in rete. Dal questo patrimonio iconografico è stato tratto questo esperimento che mette in scena Tosca attraverso gli elementi della costruzione dell'opera invisibili agli spettatori del teatro. Le annotazioni a mano del regista, del costumista, diventano parte del dramma insieme alle foto di scena delle prove resi omogenei dalla manipolazione digitale delle immagini stesse. Vai alla scheda Guarda il video
Stacks Image 116
Anno 2009 Cliente: Parco Nazionale del Gargano
Tracce. A San Marco in Lamis, nel Parco del Gargano, è in corso di allestimento il Parco dei dinosauri, un Museo - esposizione che ruota intorno al ritrovamento di moltissime orme di dinosauro risalenti a 130 milioni di anni fa. Il museo contiene questa multivisione a 6 proiettori come elemento centrale di accoglienza dei visitatori che introduce al tema prima che la visita abbia inizio. Alcuni principi base della paleontologia sono affrontati in modo emozionale e di grande effetto. Vai alla scheda
Stacks Image 113
Anno 2009 Cliente Regione Puglia:
Corre la Puglia, corre. In occasione della Fiera del Levante, La Regione Puglia ha voluto allestire per il secondo anno consecutivo un audiovisivo in uno spazio ottagonale. La proiezione, in mulltivisione a otto proiettori sincronizzati, si svolgeva intorno al pubblico che era in grado di muoversi durante lo show all'interno dello spazio. Le attività legislative della Regione stessa sono state raggruppate per temi ed esposte in modo da dimostrare come le scelte strategiche fossero in linea con i principi filosofici della modernità. Vai alla scheda
Stacks Image 110
Anno 2009 Cliente Regione Sardegna:
Lampadas. Il soggetto è “il Castello” di Cagliari. La descrizione del più antico e nobile rione di Cagliari visto e raccontato da occhi non imparziali. Gli occhi di uno scrittore il cui carattere e le cui parole si sono formate in quel luogo, le parole di un personaggio di un suo romanzo, morto sul rogo a Madrid invocando l'amore per il suo rione lontano. Un tentativo di integrare le informazioni tradizionali per il turista con uno stimolo culturale per il visitatore di un giorno come per l'identità del luogo. Vai alla scheda
Stacks Image 107
Anno 2009 Cliente Parco Nazionale del Gargano:
In Cammino per l'Europa. Attraverso una conversazione con Il Prof Giorgio Otranto, abbiamo percorso le tappe più importanti della storia del Pellegrinaggio nel Gargano. I pellegrini che da tutta l'Europa si mettevano in viaggio verso Roma o verso la grotta dell'Angelo possono essere considerati i precursori dell'unione Europea. Il pellegrinaggio è la prima occasione di incontro tra persone di diversa cultura e differente tradizione.Le popolazioni del Gargano, in particolare, per la loro posizione geografica, defilata rispetto alle grandi vie di comunicazione, ma centrale per il culto di San Michele, hanno affinato e conservatio fino ad oggi uno spiccata attitudine all'ospitalità. Vai alla scheda
Stacks Image 104
Anno 2009 Cliente: Aton
Leggere la città. La terza parte del lavoro concepito per l' ACER per l'apertura della assemblea annuale. Questa multivisione definendo la città come una stratificazione di storia e di storie personali che si intrecciano oggni giorno per definire gli spazi dell'abitare, assegna alla attività del costruire una fiunzione culturale in se, come quella che si mette in moto per scrivere un romanzo o per comporre una sinfonia. In effetti, costruire oggi diventa una mediazione tra immaginazione, possibilità, tecnologie e bisogni individuali e collettivi, verso la definizione della città che ancora non esiste. Vai alla scheda
Stacks Image 101
Anno 2009 Parco Nazionale del Gargano
Il Miracolo di Ze' Peppe Una inchiesta dietro le quinte del Carnevale di Manfredonia. Una passione che accomuna tutte le generazioni e tutte le classi sociali che per un mese all'anno lavorano insieme scambiandosi esperienze, valori e entusiasmo. Riappropriandosi, a volte involontariamente della tradizione delle feste in onore di Dioniso che direttamente dalla cultura dell'antica grecia, di cui i Sipontini sono stati custodi e testimoni. Vai alla scheda
Stacks Image 98
Anno 2009 Parco Nazionale del Gargano
Il Gargano di Riccardo Bacchelli Un documentario che utilizza i diari di viaggio di Riccardo Bacchelli scritti durante due soggiorni che ebbe nel Gargano ospite di Giustiniano Serrilli, suo compagno di Università a Bologna. Abbiamo ripercorso oggi le stesse strade che il grande scrittore percorse mettendo in evidenza quello che il settanta anni è completamente cambiato nell'area Puglese e quello, che è rimasto intatto: ospitalità, tradizione, valori. Si tratta di rendere omaggio ad un grande scrittore del novecento e all'ospitalità di una terra.. insieme allo sperimentare quanto quella letteratura di viaggio funzioni anche se diventa una voce narrante. Vai alla scheda
Stacks Image 95
Anno 2009 Parco Nazionale del Gargano
Rignano: Un Presepe vivo Un documentario che ricostruisce una delle più importanti tradizione della zona: un intero paese che, a Natale, ricostruisce la vita i mestieri, gli usi ed i costumi del secolo scorso, sotto forma di Presepe vivente. Il filmato si chiede chi siano i veri pastori, se gli abitanti in costume che rappresentano la scena o i visitatori che vanno all'avvento appena appresa la novella. La poesia che i mestieri di una volta emanano rende perfattamente l'idea di quello che il Paese di Rignano rappresenta. Vai alla scheda
Stacks Image 92
Anno 2009 Parco Nazionale del Gargano
Il Gargano bandito Un documentario nato da una conversazione con Raffaele Nigro a proposito del suo ultimo libro: "Giustiziateli sul campo" nel quale si affronta il tema del banditismo meridionale post unitario dal punto di vista della letteratura che ha generato il mito dell'eroe sociale. Un modo per essere sottratti alla vita dalla miseria e dalle difficoltà politiche del momento e di tornare alla vita attraverso la cronaca e la letteratura. Una particolare attenzione è posta agli episodi, storici e letterari che hanno visto protagonista il Gargano. Vai alla scheda
Stacks Image 89
Anno 2008 Cliente: Fidanzia Sistemi
Puglia dove il futuro ha un cuore antico Una multivisione concepita su di uno schermo ottagonale che circonda i visitatori all’ingresso del Padiglione della Regione Puglia alla Fiera del Levante. Un percorso narrativo mette in relazione le scelte strategiche in ricerca sperimentazione ed uso di fonti energetiche rinnovabili con la cultura che ha dato vita ad una delle maggiori civiltà del Mediterraneo, da Federico secondo alla costruzione di Castel del Monte. Vai alla scheda
Stacks Image 86
Anno 2008 Cliente: Aton
Inventare la città.
La seconda parte del lavoro iniziato per ACER ci porta verso le frontiere dell'immaginazione e della percezione  come le chiavi interpretative necessarie alla vita quotidiana. Ogni luogo, ogni palazzo, ogni angolo della nostra città prende significato dall'uso che se ne fa e da come lo si guarda, senza di noi come "interpreti" quello che viene costruito dall'uomo sarebbe "invisibile". Un paradosso Felliniano fa da chiosa all'idea che la vita sia una continua narrazione.
Stacks Image 83
nno 2008 Cliente: Comunità Montana dell’Aspromonte
Giuseppe Garibaldi.
Attraverso le parole tratte dalle sue memorie nasce un percorso nella storia delle idee dell'eroe dei due mondi. I suoi principi, i suoi amori, le sue battaglie sono frutto di uno stesso stato d'animo che Garibaldi immagina, di lasciare in eredità al figlio ed a tutti i giovani Italiani. L'episodio narrato durante lo sbarco a Marsala di una bambina che dal balcone grida "Viva Babbaldi" si riferisce direttamente a quanto la mia bisnonna testimone oculare dello sbarco ha raccontato. Vai alla scheda
Stacks Image 80
Anno 2007 Cliente Rai Trade
La Rai per la Cultura Il catalogo di programmi che la Rai ha realizzato negli anni è distribuito on line da Rai Trade. Il successo della vendita in DVD precede questa nuova modalità grazie alla quale nasce un nuovo modello di acquisto, non perché è on line, ma perché è ora possibile fruire di un singolo programma, laddove prima la vendita era limitata alle intere collane. Interessante sarà sperimentare un mercato della distribuzione in transizione verso la fruizione in rete.
Stacks Image 77
Anno 2007 Cliente: Fondazione Rosselli
Archivio del Teatro dell’Opera di Roma. Progettazione dell’interfaccia di fruizione dei documenti dell’Archivio, un giacimento culturale di grandi proporzioni che si presta a diverse lettura tematiche. Costumi, bozzetti, scenografie, storie di grandi artisti e di grandi artigiani che insieme fanno l’opera di un teatro dll’opera. Una realtà Italiana dentro la storia del teatro e della lirica con Roma protagonista mondiale.
Stacks Image 74
Anno 2007 Cliente Media&Project
Congresso Nazionale UDC. Il Centro, una metafora per un audiovisivo su di uno schermo di 56 metri per 8 usato come fondale di un palco – Agorà. Una piazza aperta dove ciascun oratore si confronta con le proprie idee. Non uno sfondo, ma un contesto per ciascun oratore. Il sistema è stato gestito per tre giorni rigorosamente in diretta, a volte senza neanche delle prove preventive. Uno schermo da 65 metri per 9 con uniche immagini ad alta luminosità ed animazioni costruite per l'occasione in multivisione. Vai alla scheda
Stacks Image 71
Anno 2007 Cliente: Rai
L’Universo della Conoscenza. Una web Tv nata da una ricerca svolta dalla rai e da Unicity. Una piattaforma nata e modificatasi nel tempo sulla base delle esigenze dei progettisti. Il sistema di fruizione ,mette al centro il grande patrimonio di interviste con i Filosofi del 900 realizzate dalla Rai trasformandole per un uso all’interno dell’università di Napoli. La piattaforma è stata realizzata in collaborazione con la Regione Campania
Stacks Image 68
Anno 2007 Cliente Fondazione Guspini per la vita
Sistema di tele assistenza domiciliare. Progettazione e realizzazione di un sistema di controllo remoto di un paziente in riabilitazione presso il proprio domicilio. Utilizzando una banda tipica dell’Adsl domestica il sistema consente un monitoraggio a distanza delle attività del paziente con una buona risoluzione, oltre ad un sistema centralizzato di prenotazione della visita e di registrazione e comparazione dei reperti
Stacks Image 65
Anno 2007 Cliente Aton
Abitare la città. Multivisione di apertura del congresso ACER 2007 ispirata alle “città invisibili” di Calvino. Le origini di una città si perdono lontano ed arrivano alle prime necessità dell'uomo di stare insieme, di costituire una rete. La città ideale che la si consideri centrata sulla cultura o sull’industria, sulla religione o sulla natura è oggi diventata l'espressione di quel “soffio urbano” di cui parlava Calvino che rappresenta la discriminante della qualità della vita dei cittadini. 
Stacks Image 62
Anno 2006 Cliente Enel
Energia in movimento.
Nell’ambito del Villaggio ragazzi del meeting dell’amicizia di Rimini, è stata progettata una serie di iniziative – spettacolo sui temi dell’energia e del risparmio energetico. Burattinai ed attori della Human Art, capitanati da Mauro Sarzi hanno dato vita a spettacoli molto coinvolgenti e di grande impatto sui più piccoli. Una sezione dedicata metteva in contatto i bambini con gli esperimenti di fisica legati all’uso ed alla trasformazione dell’energia. Vai alla scheda
Stacks Image 179
Anno 2006 Cliente Rai
Raffaello per Antologia.
Sfruttando la grande risoluzione delle immagini che la Rai ci ha messo a disposizione, l’utente di questo sito potrà acedere ai dettagli delle opere in modo estremamente accurato. Guide audio espressamente realizzate dal Prof Ferdinando Bologna accompagnano ogni appassionato all’interno della vita del grande pittore.
Stacks Image 176
Anno 2006 Cliente Istituto Luigi Sturzo
Acta Diurna.
L’Istituto Luigi Sturzo ha iniziato un progetto di organizzazione per costruire nuovi modelli di fruizione e di comunicazione culturale con i documenti digitali di cui è in possesso. L’archivio di Guido Gonnella è il pilota del progetto stesso che vedrà la luce entro la prima metà dell’anno con la parte degli “acta diurna” dell’Osservatore Romano
Stacks Image 173
Anno 2006 Cliente Fondazione della Camera dei Deputati
Voci dalla Costituente.
Ideazione e direzione di una Multivisione realizzata con tecnologia watch out per la esposizione celebrativa del 60° della Costituente. La proiezione, della durata di 3 minuti, è stata realizzata per chiudere il percorso espositivo creando l’atmosfera idonea all’evento. Il lavoro si è avvalso della collaborazione di Phil Ogden come art director. Vai alla scheda
Stacks Image 170
Anno 2006 Cliente Fondazione della Camera dei Deputati
La Rinascita del Parlamento
Progettazione e direzione di un catalogo multimediale in dvd come supporto alla mostra celebrativa del 60° della Costituente. Il dvd contiene, oltre ai documenti in mostra con possibilità di esplorarli nei minimi dettagli, anche materiale multimediale fornito da Rai teche e dall’Istituto Luce esplorabile e ricercabile attraverso diverse chiavi di accesso
Stacks Image 167
Anno 2005 Cliente Fondazione della Camera dei Deputati
60° Anniversario della Costituente.
Progettazione di un sistema informativo per l’archiviazione e la gestione dei contenuti documentali e multimediali legati alla Costituente Italiana e finalizzato alla organizzazione di eventi per la celebrazione del 60° anniversario della Costituente.
Stacks Image 164
Anno 2005 Cliente Fondazione della Camera dei Deputati
L’alba della Repubblica.
Progettazione di applicativi per internet per la fruizione dei documenti e dei percorsi informativi già realizzati in occasione della pubblicazione del cd rom omonimo realizzato per la Rai. In questa occasione l’archivio è stato reso disponibile per gli utenti della rete
Stacks Image 161
Anno 2005 Cliente Eni
La Raffineria di Livorno.
La raffineria e la sua città, due organismi che vivono contemporaneamente vicini, avvicinati dalla reciproca complicità del vivere quotidiano Un filmato che mostra i gesti compiuti ogni giorno da chi ci lavora per rendere possibili i semplici gesti quotidiani di ciascuno di noi. Fare un cafè, accendere il motore della macchina per andare al lavoro, riscaldare la casa
Stacks Image 158
Anno 2005 Cliente Rai:
Il museo dei musei
, un applicativo on line che permette di visualizzare attraverso un thesaurus mostre tematiche interrogando in tempo reale 145 musei della Regione Campania ed estraendo le immagini e le relative schede delle opere interessate. Tali opere vengono catalogate dai responsabili stessi tramite rete. Le opere possono essere esaminate e connesse dal portale alla loro collocazione naturale.
Stacks Image 155
Anno 2005 Cliente Rai:
Storia della Campania dal settecento ad oggi,
un applicativo on line attraverso il quale è possibile visualizzare i fatti salienti della storia della Regione e le correlazioni con gli eventi storici che li hanno caratterizzati. Un’ampia documentazione audiovisiva ne costituisce il corredo. L’interfaccia è in grado di gestisce le correlazioni interoperando con il portale in tempo reale.
Stacks Image 152
Anno 2005 Cliente Rai:
Il portale dei beni e delle attività culturali della Regione Campania.
Un ambiente di sviluppo e di gestione attraverso una redazione diffusa sul territorio in grado di alimentare i dati per la fruizione di quanto contenuto nel portale stesso attraverso diversi punti di vista: percorsi tematici e geografici, istituzioni o eventi.
Stacks Image 149
Anno 2004 Cliente Ministero degli Esteri:
La danza:
Il Satiro danzante è stato esposto in Giappone all’interno di una sfera rappresentante una perla. Giuseppe Rotunno ne ha curato l’illuminazione. Per questo sono stati elaborati programmi software in grado di sincronizzare le fasi di luce e le proiezioni sincronizzate idonee a gestire l’intero racconto
Stacks Image 146
Anno 2004 Cliente Eni Refining e Marketing:
Iride.
Realizzazione di due filmati per la stategia di "IRIDE", un programma per la valorizzazione della cultura d'impresa. Un filmato è stato realizzato con interviste ai dirigenti ed ai consumatori, mentre il secondo componendo, in modo spiritoso ed efficace, le immagini dell'azienda con quelle tratte dalle grandi pellicole cinematografiche del passato
Stacks Image 143
Anno 2004 Cliente Euphon:
Parco di Torcito.
Progettazione delle strategie di intervento e delle attrazioni tematiche per un parco situato nelle vicinanze di Lecce. Un ponte tra oriente e d Occidente, tra culture dalla cui contaminazione nasce la moderna civiltà occidentale. I temi e le attrazioni sono stati ricavati a partire da episodi e tradizioni locali.
Stacks Image 140
Anno 2004 Cliente Euphon:
Progetto di gara per l’Esposizione Universale di Aichi
. Progettazione delle modalità di esposizione attraverso una macchina scenica che l’impatto comunicativo globale all’esposizione. I modi di rappresentazione sono stati tratti dalla cultura cinematografica. Cinecittà Studios. Giuseppe Rotunno e Dante Ferretti hanno partecipato al progetto
Stacks Image 137
Anno 2003 Cliente Luiss:
Sistema informativo in rete.
Progettazione e realizzazione della infostruttura di rete per la Luiss University Press in grado di gestire in forma remota e cooperativa sia i flussi di gestione e di controllo dell’attività editoriale in ogni sua fase, sia la promozione e le community nate intorno a ciascun libro.
Stacks Image 134
Anno 2003 Cliente Rai:
Caravaggio una mostra impossibile.
Una applicazione on line per la fruizione delle opere del grande pittore utilizzando un dettaglio inconsueto sulla rete. Ogni opera è collegata alla vita dell’artista fruibile attraverso gli interventi di grandi autori di tratti dall’archivio Rai. L’interfaccia è estremamente intuitiva.
Stacks Image 131
Anno 2003 Cliente Marconi
Sito Marconi Selenia Communications
Il design innovativo del sito progettato integra avanzate funzioni di backoffice per l’aggiornamento dei contenuti. Una sezione dedicata allo streaming web permette al sito di essere un potente strumento multimediale. Per quanto riguarda la parte hardware è da notare che una particolare attenzione alle problematiche della sicurezza ha orientato le scelte di connettività su potenti server Unix.
Stacks Image 128
Anno 2002 Cliente Hertz:

Stand Hertz Italia al BIT. Una serie di soluzioni creative e tecnologiche per incrementare il potere comunicativo dell’evento. Una pinacoteca multimediale illustrava le partnership di Hertz nel settore. Un grande schermo con animazioni di computer grafica

Stacks Image 125
Anno 2002 Cliente UDC
Congresso nazionale di fondazione.
Progettazione creativa tecnologica e regia dei sistemi di ripresa e di proiezione in sala. Due grandi schermi rimandavano al pubblico le fasi salienti del congresso distribuendo il segnale alla sala stampa ed alle principali televisioni nazionali.
Stacks Image 122
Anno 2001 Cliente Regione Piemonte:
Set Piemonte. Progettazione e realizzazione delle tecnologie e dei contenuti informativi per un allestimento scenotecnico curato da Ettore Vitale per l’Enoteca del Piemonte. Diciassette schermi sincronizzati per mostrare i grandi attori del cinema nell’atto di bere del vino. Il gigantismo degli schermi contribuiva all’effetto scenografico
Stacks Image 224
Anno 2001 Cliente Ministero dei Beni Culturali:
Enrico Fermi e la Fisica Italiana.
Catalogo e biografia scientifica realizzati in occasione del centenario della nascita dello scienziato italiano dal Ministero dei Beni Culturali e dall’Università La Sapienza di Roma. Un modo per evidenziare un aspetto spesso dimenticato tra i beni culturali Italiani: La Scienza. Il cd rom è strato pubblicato e distribuito  dalla Rivista “Le Scienze”.
Stacks Image 221
Anno 2001 Cliente Rai Educational:
Il Cammino dell’Europa.
Una serie di percorsi storico-informativi realizzati con archivi delle Teche Rai e curati da Rosario Villari per le edizioni Rai Educational in collaborazione con il Ministero del Beni Culturali. Attraverso i documenti filmati dell’epoca le tappe fondamentali dell’unificazione Europea
Stacks Image 218
Anno 2001 Cliente AgipPetroli:
Laboratorio mobile.
L'ambiente e la sua salvaguardia. A bordo del laboratorio mobile per il monitoraggio ambientale voluto dall'AgipPetrolila nostra troupe ha potuto documentare tutte le fasi del lavoro. Una esperienza che l'Agip ha presentato nel cosro di numerose fiere italiane, intergando ai servizi offerti alla clientela, le informazioni sulla compatibilità ambientale delle auto e del loro utilizzo intelligente
Stacks Image 215
Anno 2000 Cliente Università La Sapienza Roma:
Le tavole di von Schroeder.
Il museo di chimica dell’Università La Sapienza di Roma ha celebrato l’apertura dopo i restauri distribuendo questo Cd Rom in cui venivano illustrate le tavole didattiche ottocentesche sottoposte a restauro conservativo. Un modo per entrare nella storia delle idee, caratteristica del progresso della scienza e del suo modo di insegnarla
Stacks Image 212
Anno 2000 Cliente Ansa:
Presentazione Istituzionale.
Un cd rom che presenta la storia, il posizionamento, le tecnologie, i servizi della maggiore agenzia di stampa Italiana. Quanto realizzato deriva da una studio approfondito delle necessità del mercato futuro derivanti dalle nuove tecnologie per l’informazione. Il Cd Rom è stato distribuito a tutti i clienti in Italia ed all’estero ed utilizzato dalle forze vendita come presentazione istituzionale
Stacks Image 209
Anno 2000 Cliente Eni:
Cortemaggiore.
Un interessante viaggio all'interno dei centri di ricerca e innovazione di Eni, alla scoperta delle tecnologie impiegate nella produzione di carburante e dei prodotti di sintesi del petrolio. La sorpresa più important è stata scoprire che il documentario si è trasformato in un viaggio all'inetrno dell'entusiasmo e della passione dei ricercatori.
Stacks Image 206
Anno 2000 Cliente Petrini
Audiovisivo Istituzionale.
Progettazione e realizzazione di un audiovisivo in multivisione su tre schermi sincronizzati per l’allestimento della sala conferenze dell’azienda. Con i materiali girati per l’occasione si è costituito un archivio documentale ad uso della formazione interna
Stacks Image 203
Anno 2000 Cliente AgipPetroli
Audiovisivo Istituzionale.
Un ducumentario di ricerca sui linguaggi audiovisivi digitali. Grazie alla collaborazione di Alex Rowbotham e Andrew Mc Ray autore della colonna sonora è stato possibile realizzare questo documentario che passa in rassegna tutte le attività internazionali dell'AgipPetroli. Nessun testo parlato accompagna, come di consueto, il filmato. Le suggestioni sono interamente lasciate alla gerfica ed alla musica
Stacks Image 200
Anno 2000 Cliente Banca di Roma:
Banca di Roma, cinque secoli di memorie.
Un patrimonio artistico e culturale di grande portata in un sistema multimediale a disposizione del pubblico. Il sistema che potrebbe costituire il seme di un museo permanente da realizzare negli anni a venire.
Stacks Image 197
Anno 1999 Cliente Associazione Vittorio De Sica
Vittorio De Sica.
Un omaggio al grande regista attraverso la rivisitazione critica delle sue opere e delle sue interpretazioni come cantante e come attore, in rapporto alla sua biografia che coincide con uno dei più importanti periodi del cinema Italiano. Il sistema multimediale è stato stampati e distribuito di Cd Card ad una conferenza per la stampa estera.
Stacks Image 194
Anno 1999 Cliente Rai Teche:
Studio di Fonologia della Rai.
Un sistema multimediale in grado di navigare attraverso le partiture e le realizzazione di grandi maestri come Berio e Maderno e le loro ricerche sperimentali nella musica moderna. Il cd rom è stato pubblicato da Eri a supporto di un libro sull’argomento scritto da Paolo Donati.
Stacks Image 191
Anno 1999 Cliente Rai Educational:
Fuoriclasse.
Programma di Rai Educational che metteva a confronto alcune scuole d’Italia in un quiz di cultura generale. Si tratta del primo programma in Italia in cui l’interazione tra gli spettatori avveniva attraverso internet. Un sistema di grafica in diretta leggeva i dati internet elaborava le statistiche e le proponeva in video.
Stacks Image 188
Anno 1999 Cliente Agip:
Agip Sint 2000.
Uno spot pubblicitario destinato ai mercati dell’Arabia mostra auto, moto e motoscafi da competizione correre su di una pista ricavata dalla lattina di olio che costituiva uno degli elementi di design e marketing del prodotto. Il sistema è stato progettato ed interamente realizzato il computer grafica
Stacks Image 185
Anno 1999 Cliente Saipem:
Road show borse europee.
Un cd Rom di supporto agli speaker del Presidente e degli Amministratori Delegati durante la presentazione degli asset economici dell’azienda agli investitori stranieri. Grafica accattivante ed interfaccia utente semplice ed intuitiva ne hanno consentito la distribuzione di oltre cinquemila copie.
Stacks Image 182
Anno 1999 Cliente ENI:
Bilancio istituzionale CD rom.
Il bilancio aziendale presentato attraverso un sistema multimediale in grado di avere molto di più dei semplici dati economici. La presenza internazionale è stata evidenziata attraverso la realizzazione in computer grafica di mappe satellitari renderate su di un modello altimetrico e rese cinematograficamente.
Stacks Image 266
Anno 1999 Cliente Panini:
Play Cards
Progettazione e realizzazione di una versione moderna della classica raccolta di figurine dei calciatori. La tradizionale figurina viene sostituita da una Card interattiva i in grado di essere letta dal PC che rappresenta una vera e propria monografia del calciatore: gol, immagini emozionanti, schede tecniche, salvaschermi, sfondi da scrivania originali, statistiche e dati da scaricare settimanalmente via Internet.
Stacks Image 263
Anno 1999 Cliente Procter & Gamble
Presentazione Pringles.
Sistema interattivo realizzato con modellazione tridimensionale ed animazioni in computer grafica per la comunicazione interna legata al lancio del prodotto. Una ricerca comparata sulla concorrenza doveva mostrare in modo suggestivo alla forza vendita il posizionamento strategico del prodotto
Stacks Image 260
Anno 1999 Cliente Procter & Gamble
Presentazione Bolt.
Al momento del lancio del detersivo sul mercato, l’azienda ha presentato all’interno le ragioni della campagna pubblicitaria attraverso un cd rom interattivo che fosse sia di supporto agli oratori durante l’evento, sia distribuito, pur protetto da password, come motivazione alla forza vendita
Stacks Image 257
Anno 1998 Cliente Acquamedia
Prima Esposizione Internet Londra.
Acquamedia è il primo Gruppo di Interesse Europeo registrato a Bruxelles nel settore dei nuovi media. Fondato da Adimedia e da Clear Water Comunication. Un artigiano incisore, creava per il pubblico una Home page di un sito internet circondato dalle tecnologie esposte dal gruppo. La metafora è risultata evidente al pubblico ed agli altri espositori, l’accento della comunicazione era sul messaggio.
Stacks Image 254
Anno 1998 Cliente Sacis
Carosello.
Un Cd Rom per celebrare la rubrica pubblicitaria che ha rappresentato un passo fondamentale nel panorama culturale Italiano. I più gradi attori si sono misurati con le storielle in pillole proposte da Carosello. Il data base consentiva una vista cronologica e diacronica delle sequenze in modo da mostrare per ciascun prodotto, l’evoluzione della comunicazione
Stacks Image 251
Anno 1998 Cliente Eni
Diorama Virtuale.
Nel solco dell’innovazione tecnologica per le tecnologie della comunicazione Eni comunicazione ha promosso la progettazione e la realizzazione di un diorama virtuale animato in grado di mostrare due giornate tipiche a bordo di una piattaforma petrolifera. L’interazione tra materiali ricostruiti e materiali girati è risultata così ben integrata da suggestionare il pubblico non poco. Lo show è stato ripetuto in diverse sedi e premiato a mosca dalla Texaco come “Innovazione nella comunicazione”
Stacks Image 248
Anno 1998 Cliente Rai Educational:
Le Rotte della Filosofia.
Un modello di fruizione studiato per rendere accessibili al grande pubblico degli appassionati, degli studenti e dei curiosi l’enorme patrimonio di interviste ai filosofi contemporanei che la Rai ha accumulato in anni di ricerche. Distribuito nella scuole da Paravia.
Stacks Image 245
Anno 1998 Cliente Eni
Il restauro della facciata della Basilica di S Pietro.
Un piano di comunicazione estremamente ambizioso ha portato a realizzare una serie di cd rom interattivi per i giornalisti ed il grande pubblico che fosse in grado di rappresentare dati estremamente eterogenei. Prospezioni radar della roccia e documenti cartacei cinquecenteschi concomitanti alle tesi dei restauratori. Il sistema ha permesso, al di la delle tecnologie, di costruire modelli di fruizione estremamente innovativi per i beni culturali.
Stacks Image 242
Anno 1997 Cliente Eni:
Salute Sicurezza Ambiente.
Il rapporto ambientale allegato al bilancio del gruppo è stato presentato alla stampa ed al pubblico attraverso un supporto multimediale, anche a seguito del successo dell’anno precedente. Il Cd è stato utilizzato come info point nelle fiere del settore, proprio per diffondere le tecnologie utilizzate dall’Eni nel settore attraverso le animazioni di forte impatto create per l’occasione.
Stacks Image 239
Anno 1997 Cliente AgipPetroli
Viaggio a Gela.
Primo di una serie di documentari prodotti dalla società petrolifera nei luoghi ove hanno sede le raffinerie. Fuori dalla consuetudine aziendale, il documentario ha portato le telecamere tra gli operai addetti al ciclo e tra i cittadini per cucire un ritratto dei rapporti tra industria e territorio che avesse il taglio di una inchiesta piuttosto che di un filmato istituzionale.
Stacks Image 236
Anno 1997 Cliente Rai Educational:
CD Rom L’Alba della Repubblica.
Inserito nel programma Storia d’Italia Multimediale della Rai il sistema interattivo consente una sofisticata navigazione attraverso i documenti forniti dall’archivio storico della Camera dei Deputati e dalle Teche Rai. Il cd rom ricavato dalla ricerca è stato pubblicato da Rai Educational e distribuito dal settimanale Panorama ( 120.000 copie). Il lavoro ha ottenuto il più prestigioso riconoscimento del settore – il BIMA Awards 1997 - in Gran Bretagna
Stacks Image 233
Anno 1996 Cliente AgipPetroli
La moneta unica Europea.
Un video girato nelle principali capitali Europee ove il marchio Agip è presente. Attraverso le interviste a clienti di passaggio presentava, nel miscuglio di lingue e di accenti come fattore comune, i colori aziendali, la cortesie e la qualità del servizio come punto da tutti riconosciuto caratteristica aziendale.
Stacks Image 230
Anno 1996 Cliente Eni:
Rapporto Ambientale.
Una modalità interamente multimediale per presentare alla stampa internazionale il rapporto ambientale annuale. Il cd rom conteneva una spiegazione puntuale delle tecnologie messe in opera dal gruppo per la protezione dell’ambiente in cui opera.
Stacks Image 314
Anno 1996 Cliente ENI:
Cd-Rom istituzionale.
Realizzato in occasione della privatizzazione dell’Eni, Il cd rom è stato distribuito in 20.000 copie ed esposto nelle principali sedi dell’Eni nel mondo. Contiene numerosi esempi di animazione in computer grafica ed un sofisticato sistema di compressione delle tabelle colore per consentire al sistema di funzionare su di un sistema di basso profilo con alte prestazioni. Il Cd Rom ha ricevuto il prestigioso AMI gold award a Philadelphia.
Stacks Image 311
Anno 1996 Cliente AgipPetroli:
CD Rom Agip 70.
Un sistema interattivo per ripercorrere i settanta anni di vita della azienda Italiana in una tavola sinottica che ricostruisce le principali vicende della politica italiana ed Estera. Il sistema stampato su cd rom è stato distribuito in 15000 copie per celebrare i settanta anni dell’azienda.
Stacks Image 308
Anno 1996 Cliente Eni:
Il mare.
Prodotto per l’OTC di Ravenna, una multivisione a tre schermi inserisce le attività off shore dell’Eni nella tradizione marinara Italiana, tra immaginazione fascino e vita quotidiana. Dai grandi racconti di Fellini alle attività quotidiane di estrazione in mare è stato realizzato con un sistema multilayer in computer grafica su videolaser
Stacks Image 305
Anno 1996 Cliente Eni:
Assemblea degli azionisti.
Un filmato su schermo panoramico realizzato attraverso la sincronizzazione di video dischi laser, permetteva l’illustrazione dei dati salienti di bilancio in modo estremamente suggestivo. Il filmato è stato utilizzato come walk in della manifestazione e per altre manifestazioni dell’anno
Stacks Image 302
Anno 1995 Cliente Sogedit
Splendori di Ravenna.
Un Cd rom interattivo costruito per la promozione turistica di Ravenna presso il pubblico straniero. Contiene informazioni storico artistiche così come sulla gastronomia e sulle tradizioni popolari. Originariamente concepito come omaggio ai delegati del convegno mondiale delle tecnologie off shore è stato poi distribuito dall’editore Longhi attraverso il suo catalogo multimediale
Stacks Image 299
Anno 1995 Cliente AgipPetroli:
Impianti in fiore.
Una multivisione motivazionale realizzata a supporto della premiazione delle migliori addobbi floreali delle stazioni di servizio. Il fiore era adottato come metafora di attenzione al cliente ed al contesto. Per l’occasione è stato creato un team internazionale di grande prestigio che hanno incluso: Phil Odgen e Nick Kateringam. Il programma ha ottenuto il Goald Award Ami a Philadelphia.
Stacks Image 296
Anno 1995 Cliente Abbott

Fiera Milano. Il cliente voleva mostrare la centralità del fattore umano nella propria catena del valore. Per questo la metafora prescelta è stata quella dell’umanesimo caratterizzato dal tempietto del Bramante e dalle proporzioni auree del progetto. Ogni elemento della stand rimandava a questa scelta incluse le citazioni di gradi filosofi del passato accostate frasi chiave aziendali

Stacks Image 293
Anno 1995 Cliente AgipPetroli
Il gigante addormentato.
Film motivazionale per la rete vendita dell'Agip. Una ricerca di mercato aveva individuato proprio nella dimensione dell'azienda un freno ai comportamenti di customer care da parte degli addetti al servizio. Per questo fu girato questo film che cercava, in modo spiritoso di evidenziare proprio le pecche da correggere. Il film fece uso di effetti di computer grafica non usuali in un documentario aziendale. Fu utilizzato dal marketing di Agip in un road show che tocco tutta l'Italia
Stacks Image 290
Anno 1994 Cliente Eni:
Stand Fiera del Levante.
Un sistema di monitor in video wall presenta il posizionamento dell’azienda petrolifera attraverso l’accostamento di immagini.Il sistema era sincronizzato co una serie di proiettori luce che dal soffitto proiettavano alcune frasi sul pavimento.
Stacks Image 287
Anno 1994 Cliente AgipPetroli:
La nota giusta.
Un documentario girato all'interno di una raffineria del nord in occasione di una manifestazione aziendale sulla sicurezza. La nota giusta era appunto un contrappunto tra un direttore d'orchestra alla ricerca dell'equilibrio e la vita nella raffineria alla ricerca del migliore prodotto possibile con un processo lavorativo ecocompatibile e sicuro per le maestranze. L'assenza di incidenti da molti anni dimostrava come, in quel luogo, la nota giusta si fosse trovata
Stacks Image 284
Anno 1993 Cliente AgipPetroli
Fiera di Barcellona.
All’interno di un padiglione ricostruito come fossero dei dadi lanciati su di un tavolo, trovava posto una multivisione a 48 proiettori che illustrava le fasi del ciclo AgipPetroli ed il posizionamento internazionale. Ampio spazio era riservato alla sponsorizzazione della Ferrari nelle gare di F1
Stacks Image 281
Anno 1993 Cliente AgipPetroli
Le due isole.
Un documentario incentrato su Taranto, la sua attività di raffinazione e sull'isola ove fu costruita la vecchia città. L'isola stava risorgendo grazie al restauro voluto dalla Unione Europea e stava restituendo all'umanità uno degli angoli più suggestivi e ricchi di storia della penisola. Proprio le interviste agli abitanti dellla vecchia Taranto hanno teso un ponte tra la cultura millenaria e la capacità di rapportarsi attivamente con la nuova attività industriale
Stacks Image 278
Anno 1992 Cliente Rai
Tosca:nelle ore e nei luoghi di Tosca.
Multivisione disegnata da Mario Convertino per la presentazione alla stampa internazionale dell’evento mediale dell’anno. Dalla tradizione operistica alle tecnologie per la prima volta utilizzate per una ripresa dal vivo di un evento così complesso. Il lavoro è stato presentato nella cornice di Castel Sant’Angelo.
Stacks Image 275
Anno 1991 Cliente AgipPetroli
Primi per primi a Mosca.
Accolti da un pubblico caloroso ed entusiasta, fu presentata una multivisione istituzionale sulle attività Italiane ed Estere con un finale appositamente dedicato al pubblico Sovietico ed alla Joint venture che li vedeva legarsi al grande marchio Italiano.
Stacks Image 272
Anno 1991 Cliente Abbott
Incontri ravvicinati con l'ematologia.
Direzione artistica di una convention dedicata a nuove metodologie di analisi. Importanti film del passato come Incontri ravvicinati del terzo tipo, o Ritorno al futuro, sono stati il pretesto per un contenitore spiritoso, ma efficace,per la presentazione di nuovi prodotti dell'azienda. Sono state utilizzate tecnologie video e multivisione combinate insieme. La sincronizzazione era garantita da un videolase della Sony
Stacks Image 269
Anno 1991 Cliente AgipPetroli
Over to you.
Una multivisione interamente creata in animazione realizzata per il simposio mondiale sulle benzine alcoliche, ironizzava sulla scoperta dell’Italia da parte dei congressisti descritta come un viaggio di Cristoforo Colombo da occidente e di Marco Polo da oriente. Una sorta di storia al contrario per accogliere oltre mille scienziati da tutto il mondo. Il lavoro ha vinto il Bronze Award Ami a Los Angeles.
Stacks Image 227
Anno 1991 Cliente Eni:
Fiera del Made in Italy di Esfahan.
Uno stand ed un video wall presentato in Iran alla manifestazione del made in Italy. Una rassegna tra le migliori tecnologie proposte dal gruppo petrolifero Italiano in una cornice internazionale
Stacks Image 380
Anno 1991 Cliente AgipPetroli:
Congresso mondiale del Gas Rio de Janeiro.
Un ingente apparato di oltre cento proiettori creava all’ingresso del padiglione Italiano uno show di grande suggestione e di forte impatto emotivo. Gli aspetti più prettamente aziendali sono stati presentati in contrappunto con la cultura Italiana molto apprezzata in Brasile
Stacks Image 377
Anno 1991 Cliente Fao:
Conferenza Internazionale
. Audiovisivo realizzato in occasione della visita di Giovanni Paolo II alla Fao. Mostrava attraverso la sincronizzazione di tre sorgenti video laser il lavoro di sensibilizzazione che Fao svolgeva nelle zone meno sviluppate del mondo
Stacks Image 374
Anno 1991 Cliente Ericsson:
Smau.
La comunicazione come possibilità di intersecare in modo razionale elementi diversi provenienti da ogni parte del mondo e media diversi ormai digitali. Un caleidoscopio grande in modo da poterci entrare dentro era la metafora della comunicazione globale
Stacks Image 371
Anno 1991 Cliente Eni:
Una storia che continua.
Una multivisione creata per mostrare gli eventi fondamentali della storia d’Italia connessi alle conquiste tecnologiche ed economiche di un grande gruppo industriale. All’interno alcune sequenze realizzate con tecnologia mista: fotografia ed animazione
Stacks Image 368
Anno 1990 Cliente Ericsson
Smau.
Un video wall con due sorgenti video laser sincronizzate per creare una metafora della modificazione della qualità della vita quotidiana prevedibile per lo sviluppo delle tecnologie digitali applicate alla comunicazione
Stacks Image 365
Anno 1990 Cliente AgipPetroli:
Il sogno di Antonio.
Un filmato interamente metaforico costruito sulle sequenze di film che hanno fatto la nostra storia. La storia della cultura cinematografica è la storia delle idee e delle aspirazioni dell’uomo che una grande azienda energetica Internazionale ha fatto sue nella pratica di ogni giorno. L’esperimento proponeva all’AgipPetroli di realizzare un film presentazione utilizzando solo richiami metaforici e non immagini direttamente riferite all’azienda
Stacks Image 362
Anno 1989 Cliente Agip:
Operazione Cormorano.
Una multivisione presentata in occasione di una manifestazione in difesa del paesaggio organizzata in Sardegna e realizzata con la tecnica dei disegni animati. Ispirata a “il vecchio e il mare” racconta di un ragazzo al quale un cormorano insegna a salvaguardare le spiagge per salvaguardare la propria vita.
Stacks Image 359
Anno 1988 Cliente Sidermar:
Il varo di Auriga.
La più grande nave mercantile del mondo, è stata varata a Genova. Per l’occasione una multivisione realizzata con le immagini scattate durante i lavori metteva in evidenza l’opera attraverso il gigantismo dei suoi componenti. Quanto può essere grande un’elica rispetto ad un uomo?
Stacks Image 356
Anno 1987 Cliente Eni:
Fiera mondiale del Gas.
E’ stato realizzato un cubo ruotante composto da centinaia di monitor sincronizzati in grado di raccontare una storia per immagini. Il sistema era sincronizzato on una pedana ruotante in grado di seguire lentamente il pubblico come in una giostra e con una serie di proiettori di luce che inviavano sul pavimento delle frasi a supporto
Stacks Image 353
Anno 1987 Cliente Eni:
I 150 anni delle compagnie del gas a Napoli.
Audiovisivo presentato alla casina Pompeiana della villa di Napoli ripercorre la storia delle “compagnie di scaldamento col gas” e i movimenti intellettuali che nella città partenopea hanno caratterizzato la distribuzione di questa forma di energia. Napoli è stata la prima città del mondo ad essere illuminata a gas.
Stacks Image 350
Anno 1986 Cliente Eni:
Chi natura la vince.
Non è facile spiegare a bambini della scuola inferiore tutte le attività del gruppo Eni e la sua importanza nel patrimonio industriale Italiano. E’ stato inventato per questo un personaggio a forma di mondo che saltando da una immagine all’altra forniva “un filo rosso” per la creazione di questa coscienza ed un supporto all’attività degli insegnanti
Stacks Image 347
Anno 1985 Cliente Eni:
Progetto Vulcano.
Un video realizzato con tecnologia di collage animato in multivisione per illustrare una ricerca Eni relativa alla posa ed alla manutenzione sottomarina degli impianti mediante sistemi robotizzati. L’audiovisivo è stato presentato sia in formato pellicola che in formato video.
Stacks Image 344
Anno 1984 Cliente Confindustria:
Buongiorno Mezzogiorno.
Le tesi di un convegno dei Giovani Imprenditori sono state rappresentate attraverso un audiovisivo realizzato in multivisione con la tecnica dl collage animato. Le strategie del convegno sono state sceneggiate e prodotte in modo suggestivo e con grande impatto emotivo.
Stacks Image 341
Anno 1983 Cliente Confindustria:
Crescendo con brio.
La metafora per un sistema di imprese è proprio un’orchestra. La fusione dei singoli strumenti e delle singole individualità consente un concerto, un’unica voce. Creato per il convegno dei Giovani Imprenditori di Capri questo audiovisivo declinava in forma suggestiva le tesi del convegno stesso
Stacks Image 338
Anno 1983 Cliente IPSOA:
L’economia Italiana tra le due guerre.
All’interno della suggestiva cornice del Colosseo di Roma, inserita in una mostra di reperti industriali unica nel suo genere, una multivisione creava il giusto spirito per avventurarsi nella visita. Le conquiste della tecnologia Italiana erano mostrate con il sottofondo della musica dell’epoca.
Stacks Image 335
Anno 1982 Cliente Arma dei Carabinieri:
Museo storico dell’Arma.
All’interno del restauro del museo dell’arma hanno trovato posto una serie di audiovisivi in grado di ripercorrere la storia del corpo prima di procedere alla visita del museo stesso. Una sezione separata, alla fine della visita, mostrava invece le attività e le tecniche di lavoro.
Stacks Image 332
Anno 1981 Cliente Eni:
Galassia Eni.
Realizzata in occasione della Fiera Campionaria di Milano la multivisione è stata proiettata su di un cilindro di 36 metri di circonferenza all’interno del quale gli spettatori potevano vedere un cielo con delle galassie in formazione. Ciascuna galassia rappresentava metaforicamente un settore di attività dell’Eni che da questa prendeva forma.
Stacks Image 329
Anno 1980 Cliente CONI:
Federazione Italiana Pallavolo.
L’apertura del convegno annuale è avvenuta attraverso una multivisione per mostrare le attività ed i risultati della federazione. Le immagini sono state realizzate sul campo attraverso un sistema di camere a registro per consentire l’animazione delle sequenze. La prima presentazione è avvenuta a San Remo. L’audiovisivo è stato utilizzato per le varie fasi del trofeo Topolino e presentato all’assemblea annuale di Cortona.
© 2005 Aldo Di Russo Contattami